Personal Computer Personal Computer Vendita di personal computer, ...
Assistenza tecnica anche a domicilio Assistenza tecnica anche a domicilio Personale professionale e qual ...
Consumabili originali e compatibili Consumabili originali e compatibili Cartucce inkjet e laser, nastr ...
Personal Computer
Vendita di personal computer, server e periferiche
Assistenza tecnica anche a domicilio
Personale professionale e qualificato a vostra disposizione
Consumabili originali e compatibili
Cartucce inkjet e laser, nastri e TTR, supporti di archiviazione
Rigenerazione di toner Laser
Perchè buttare la tua cartuccia quando noi la possiamo far rinascere? Noi la rigeneriamo e tu... Risparmi!!!
Multifunzione nuovi e ricondizionati
Assistenza tecnica fotocopiatori di tutte le marche
Server per piccoli o grandi gruppi di lavoro
Analisi pre-installazione, gestione dell'installato, verifica e ottimizzazione
Rigenerazione di toner Laser Rigenerazione di toner Laser Perchè buttare la tua cartucc ...
Multifunzione nuovi e ricondizionati Multifunzione nuovi e ricondizionati Assistenza tecnica fotocopiato ...
Server per piccoli o grandi gruppi di lavoro Server per piccoli o grandi gruppi di lavoro Analisi pre-installazione, ges ...

Dillo ai tuoi amici su Facebook

Notizie
Rigenerare è la scelta migliore PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 15 Febbraio 2011 15:06

Salva l’ambiente e risparmia soldi con la rigenerazione

Cos’è la rigenerazione? E’ il processo di lavorazione di una cartuccia toner al fine di riportarla alle medesime condizioni di una cartuccia nuova, cosicché possa venire utilizzata nuovamente. Le cartucce vengono smontate e pulite, le parti usurate vengono sostituite e viene inserita nuova polvere toner della più alta qualità. La cartuccia viene poi testata e confezionata secondo le norme vigenti.

E’ per questo motivo che le cartucce rigenerate contengono ottimi componenti e producono stampe di alto livello.

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Febbraio 2012 11:14
Leggi tutto...
 
Chipset Sandy Bridge: Intel consegna nuovamente dal 14 Febbraio PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 15 Febbraio 2011 08:40

Intel ha ufficialmente confermato, con questo documento, di aver iniziato la fornitura ai propri partner OEM produttori di schede madri le nuove versioni B3 dei chipset per processori Sandy Bridge, appartenenti alla famiglia Cougar Point.

Stando alla più recente PCN (product change notification), numero 110456-00 del 9 Febbraio 2011, queste sono le novità introdotte nella nuova revision del chipset rispetto alla precedente B2:

  • Revision ID will change from 04h to 05h
  • BIOS Update (Revision 1.1.4 of the BIOS Specification Update and Reference Code)
  • B3 stepping package is pin compatible with B2 stepping package
  • Minor metal layer change from B2 to B3 improving lifetime wear out with no changes to functionality or design specifications

Intel, pertanto, ha risolto il bug hardware che può portare a malfunzionamenti del controller SATA 3 Gbps integrato nel chipset, con rischio di rallentamenti sino alla completa disconnessione delle unità SATA collegate ai 4 canali a disposizione in un periodo di tempo medio lungo in un quantitativo di chipset variabile dal 5% al 15%.

E' quindi ipotizzabile, complici in questo i tempi tecnici richiesti ai produttori di schede madri, che vedremo in commercio le prime soluzioni Sandy Bridge con chipset B3 non prima di 30 giorni, anche se pare più probabile attendere sino a inizio Aprile. Periodo simile vale anche per tutte le operazioni di sostituzione di schede madri con chipset B2 già nelle mani dei consumatori, seguendo in questo le direttive comunicate dai vari produttori nelle scorse settimane.

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Febbraio 2011 10:46
 
Core i7 990X al debutto, la CPU a sei core più veloce PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 15 Febbraio 2011 08:36

Intel ha ufficialmente introdotto sul mercato il Core i7 990X, a sei core basato su architettura Westmere a 32 nanometri. La principale novità rispetto al modello 980X è la frequenza, pari a 3,46 GHz contro i 3,33 GHz della versione precedente. Come ogni processore Extreme Edition, il moltiplicatore è sbloccato e il TDP è di 130 watt.

L'azienda ha colto l'occasione per ritoccare i prezzi di due CPU già sul mercato, il Core i7 960 e il Core i7 970. Il primo è un processore quad-core realizzato a 45 nanometri, con frequenza di 3,2 GHz e Hyper-Threading. Il secondo è un modello a sei core prodotto a 32 nanometri, con frequenza di 3,2 GHz, Hyper-Threading e moltiplicatore bloccato.

Stando ai nuovi listini il Core i7 960 passa da 562 dollari a 294 dollari (lo stesso prezzo del Core i7 2600 basato su architettura Sandy Bridge), mentre il modello 970 da 885 a 583 dollari. Tagli sostanziali che fanno capire quanto Intel desideri far calare il sipario sulla prima generazione di processori Core per passare rapidamente a concentrarsi sulla vendita di Sandy Bridge, bug del chipset permettendo (ormai in via di risoluzione).

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Febbraio 2011 10:43
 


Pagina 6 di 6